ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Luca Caserta - profilo

LUCA CASERTA

 

Scheda ITA
Scheda ENG
Link

Nato a Verona nel 1977 in una famiglia di registi e attori, dopo la laurea in Archeologia Preistorica Luca Caserta decide di intraprendere la carriera artistica, lavorando dapprima nel teatro e conseguendo poi il diploma di Filmmaker presso l’Accademia del Cinema e della Televisione di Cinecittà (Roma), dove si specializza in regia e sceneggiatura cinematografica sotto la guida di Carlo Lizzani, Giacomo Scarpelli, Franco Brogi Taviani, Mario Brenta e Cristiano Bortone. Qui inoltre studia Direzione della Fotografia, Ripresa e Cinema con Giuseppe Pinori, Daniele Nannuzzi e Giuseppe Berardini e segue i seminari tenuti da Pupi Avati, Carlo Verdone e Luis Bacalov.
Cresciuto nel mondo dello spettacolo, ha maturato esperienze professionali sia nel cinema che nel teatro. Coinvolto in quest’ultimo fin da bambino, ha preso parte come attore a vari spettacoli (tra cui “Tommaso Moro” di W. Shakespeare con Raf Vallone). A partire dal 2004 ha scritto e messo in scena i propri testi, vincendo alcuni premi (tra cui il “Premio Calcante” della SIAD – Società Italiana Autori Drammatici, Biblioteca del Burcardo, Roma). Alcuni suoi testi sono stati pubblicati su riviste specializzate. Nel 2015 le sue opere teatrali sono state trattate nella tesi di laurea “Il Teatro Scientifico di Verona: una famiglia d’arte fra rinnovamento generazionale e sperimentazione di nuove forme (1960-2014)”, all’interno del IV capitolo “Luca Caserta: tra impegno civile, simbologia e sogno”, Corso di Laurea Magistrale in Discipline dello Spettacolo Dal Vivo, Facoltà di Lettere e Filosofia di Bologna, Relatrice Prof.ssa Cristina Valenti.

Nel 2011 scrive, dirige e co-produce il cortometraggio “Dentro lo specchio”, presentato al 64° Festival di Cannes 2011 (Short Film Corner), ai Premi David di Donatello 2011, al MArte Live 2011 (finalista sezione “Cinema”) e ad altri Festival nazionali e internazionali. La supervisione al montaggio è a cura di Ugo De Rossi, montatore, tra gli altri, di Fellini, Pasolini, Petri e Rosi. Il film, insieme ai successivi “Dal profondo” (2014) e “L’altra faccia della luna” (2016), fa parte della “trilogia del doppio”, incentrata sull’indagine di ciò che si nasconde nella parte più profonda dell’animo umano.
Nel 2011 fonda Nuove Officine Cinematografiche (www.noc-cinema.com), produzione cinematografica indipendente, con cui realizza cortometraggi, documentari, videoclip musicali, commercial, promo e video d’arte, tra cui: “Il giardino degli aranci” (2011), video musicale per la band romana Verderame; “Bambola” (2013), video musicale per la cantautrice Camilla Fascina; “Dal profondo” (2014), cortometraggio, presentato al 66° Festival di Cannes 2013 (Short Film Corner), ai Premi David di Donatello 2013 e ad altri Festival nazionali e internazionali; “La fabbrica della tela” (2014), documentario, proiettato il 6 ottobre 2015 a Palazzo Sternberg (sede dell’Istituto Italiano di Cultura di Vienna, che lo ha acquisito per la propria Biblioteca) e selezionato a vari Festival, tra cui il Roma Cinema DOC 2016 e il Miami Independent Film Festival 2016 (U.S.A.); “L’altra faccia della luna”, cortometraggio (inedito), selezionato all’European Short Film Festival 2016 di Berlino.
Il suo cortometraggio “Dal profondo” è stato acquisito in esclusiva dall’americana IndiePix Films, che lo distribuisce on demand negli Stati Uniti con il titolo “Out of the Depths” sulle proprie piattaforme online (www.indiepixfilms.com e www.indiepixunlimited.com). È stato recensito da Stefano Lusardi sulla rivista cinematografica CIAK di ottobre 2015. Lo stesso Lusardi ha poi intervistato Luca Caserta per il sito di CIAK.
“Dentro lo specchio”, “Dal profondo” e “La fabbrica della tela” sono stati inseriti nell’archivio del Centro Nazionale del Cortometraggio.

FILMOGRAFIA
“Dentro lo specchio”, cortometraggio (2011); “Il giardino degli aranci”, videoclip musicale (2011); “Sogno di un uomo ridicolo”, promo (2013); “Bambola”, videoclip musicale (2013); “The pitch race”, documentario (2013); “The dreamer”, commercial (2014); “Dal profondo”, cortometraggio (2014); “La fabbrica della tela”, documentario (2014); “Illomè – Volume I”, promo (2014); “Toy’s Home”, promo (2015); “I due gentiluomini di Verona”, promo (2016); “Cosa desiderate che mi avete fatta chiamare?”, promo (2016); “L’altra faccia della luna”, cortometraggio (inedito); “Mariska”, documentario (in post-produzione); “Petro Tyschtschenko – The Commodore Years”, documentario (in post-produzione).

Born in Verona (Italy) in 1977 in a familiy of directors and actors, after the master’s degree in Prehistoric Archaeology, Luca Caserta decides to pursue the artistic career, working at the beginning in theatre and obtaining later the Filmmaking Degree at Movie and Television Academy of Cinecittà, Rome (Italy), majoring in Screenwriting and Movie Direction with the guidance of Carlo Lizzani, Giacomo Scarpelli, Cristiano Bortone, Franco Brogi Taviani and Mario Brenta. Here he also studied Cinema, Shooting and Cinematography with Giuseppe Pinori, Giuseppe Berardini and Daniele Nannuzzi and attended the workshops held by Pupi Avati, Carlo Verdone and Luis Bacalov.
Raised in the show business, he has gained professional experiences both in Theater and Film Industry. Engaged in Theater since he was a child, he took part as an actor to several plays (among which “Thomas Moore” by W. Shakespeare, starring Raf Vallone). Since 2004 he wrote and directed about fourteen plays, achieving some awards (including the “Premio Calcante” by SIAD – Società Italiana Autori Drammatici, Biblioteca del Burcardo, Rome – Italy). Some plays have been published on specialized magazines. In 2015 his plays were discussed in the degree thesis “The Teatro Scientifico of Verona: an art family between generational change and experimentation with new forms (1960-2014)”, in the fourth chapter “Luca Caserta: between civil commitment, dream and symbolism”, Bachelor’s Degree in Performing Arts Disciplines, Liberal Arts College of Bologna (Italy), Mentor Prof. Cristina Valenti.
In 2011 he wrote, directed and co-produced the short film “Dentro lo specchio”, screened at the 64° Cannes Film Festival 2011 – Short Film Corner (Cannes – France), at the David di Donatello Awards 2011 (Rome – Italy), at the MArte Live 2011 (“Cinema Section” finalist, Rome – Italy) and at others national and international Film Festivals. The editing supervision is by Ugo De Rossi, editor of various Italian directors, such as Fellini, Pasolini, Petri and Rosi. The movie, together with the following “Dal profondo” (2014) and “L’altra faccia della luna” (2016), is part of “the trilogy on the double”, about what’s really hidden in the deepest part of the human soul.
In 2011 he established Nuove Officine Cinematografiche (www.noc-cinema.com), his independent film production. With it he produces short films, documentaries, music videos, commercials and promos, among which: “Il giardino degli aranci” (2011), music video for the roman band Verderame; “Bambola” (2013), music video for the singer-songwriter Camilla Fascina; “Dal profondo” (2014), short film, screened at the 66° Cannes Film Festival 2013 – Short Film Corner (Cannes – France), at the David di Donatello Awards 2013 (Rome – Italy) and at others national and international Film Festivals; “La fabbrica della tela” (2014), documentary, screened on 6th October 2015 at Palazzo Sternberg (offices of the Italian Cultural Institute of Vienna, which acquired the movie for its own Library) and selected in various Film Festivals, among which the Roma Cinema DOC 2016 (Italy) and the Miami Independent Film Festival 2016 (U.S.A.); “L’altra faccia della luna”, short film (unreleased), selected at the European Short Film Festival 2016 (Berlin – Germany).
His short film “Dal profondo”, has been acquired by IndiePix Films, which distributes the movie in the United States on demand on its online channels with the title “Out of the Depths” (www.indiepixfilms.com and www.indiepixunlimited.com). The movie has been reviewed by Stefano Lusardi on the Italian magazine CIAK (issue of October 2015). Stefano Lusardi also interviewed Luca Caserta for the CIAK website.
“Dentro lo specchio”, “Dal profondo” and “La fabbrica della tela” have been included in the archive of the Italian Short Film Center.

FULL FILMOGRAPHY
“Dentro lo specchio”, short film (2011); “Il giardino degli aranci”, music video (2011); “Sogno di un uomo ridicolo”, promo (2013); “Bambola”, music video (2013); “The Pitch Race”, documentary (2013); “Dal profondo”, short film (2014); “La fabbrica della tela”, documentary (2014); “The Dreamer”, commercial (2014); “Illomè – Volume I”, promo (2014); “Toy’s Home”, promo (2015); “I due gentiluomini di Verona”, promo (2016); “Cosa desiderate che mi avete fatta chiamare?”, promo (2016); “L’altra faccia della luna”, short film (unreleased); “Mariska”, documentary (in post-production); “Petro Tyschtschenko – The Commodore Years”, documentary (in post-production).

Se vuoi aggiungerti a Veneto Factory o suggerire delle modifiche a questa pagina clicca qui

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
show
 
close