ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Fluida Art Gallery

FLUIDA ART GALLERY

 

Scheda ITA
Scheda ENG
Link

Fluida Culture Contemporanee nasce a Venezia nel marzo del 2011 con lo scopo di promuovere l’arte contemporanea emergente lavorando in sinergia con gli enti locali e le altre istituzioni culturali cittadine e con realtà internazionali, come fondazioni, gallerie e musei europei.

IL PROGETTO: ENERGIE CREATIVE IN MOVIMENTO
Nella società tecno-liquida l’arte è divenuta cornice. Siamo forse oggi molto più inclini di una volta alla sua fruizione ma ne possiamo assorbire tanta e di tanti generi diversi senza che nessuno di essi riesca a toccarci profondamente, in equilibrio fra le contraddizioni e le ambiguità del suo ambiente sociale l’uomo ha addomesticato l’arte fino a renderla innocua per votarsi, senza riserve, alla religione dell’autocompiacimento. Ma le società sane hanno bisogno dell’arte, di quella che mette in discussione la società stessa, le sue regole, i suoi valori, le sue credenze. Per fare questo abbiamo immaginato un progetto curatoriale di ampio respiro che favorisca il dialogo e stimoli l’incontro, la produzione e lo scambio di idee, immagini, forme e rappresentazioni del nostro tempo dedicato ad artisti indipendenti che si muovono fuori dagli eventi dei grandi circuiti culturali, per dare vita a scenari non convenzionali.
 
PERCHE’ PROPRIO A VENEZIA?
Venezia è storicamente una città che è sinonimo di cultura, internazionalità, accoglienza, storia, che dialoga con il resto del mondo e che è vetrina sull’arte contemporanea internazionale. Mancano però spazi riservati agli artisti emergenti di cui la città è ricca grazie agli istituti d’arte che operano tutti i livelli di studio.
Abbiamo pensato ad uno spazio espositivo – laboratorio dove chi non ha ancora visibilità può guadagnarla affrontando il mercato dell’arte e il pubblico dei collezionisti e degli appassionati, un luogo che sia punto di ritrovo per realtà diverse, come collettivi artistici, autori, designer, curatori e critici d’arte, che operano come promotori indipendenti di creatività alternative.

FLUIDA was founded in march 2011 in Venice to promote young talented artists who work independently, seeking sponsors and partners to make possible each show or future event.

THE PROJECT
In the techno-liquid society art has become a frame. We are perhaps now more prone than once to its fruition, but we can absorb so much and so many different kinds of arts without anyone of them manages to touch us deeply.

These days, fairs and biennals surprise us with an unexpected audience participation. A renewed interest driven by collectors and curators of worldwide reputation. In the balance between the contradictions and ambiguities of his social environment, man has tamed the art until it is harmless to devote himself unreservedly to the religion of self-satisfaction. However, societies need healthy art, of what challenges the society itself, its rules, its values, its beliefs.

We have imagined a space to set up a dialogue between art and criticism, literature and music, to encourage the meeting, the production and exchange of ideas, images, forms and representations of our times. Our aim is to establish relationships among emerging artists, art critics and collectors through solo and group exhibitions, talks, workshops, laboratories, to spread the message of artist’s works to a wide audience.

WHY IN VENICE?
Venice is a city that historically has been synonymous with culture, international, hospitality, history, which interacts with the rest of the world and is an international showcase for contemporary art. However there are no spaces reserved for emerging artists to the city is rich with art institutions operating at all levels of study. We thought of an exhibition space – laboratory where anyone can win it does not have visibility of the art market and addressing the audience of collectors and enthusiasts, a place that is a meeting place for different contexts, as a collective art, authors, designers, curators and art critics, who work as independent promoters of creative alternatives.

Se vuoi aggiungerti a Veneto Factory o suggerire delle modifiche a questa pagina clicca qui

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
show
 
close