ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Fagarazzi Zuffellato_1

FAGARAZZI ZUFFELLATO

 

Scheda ITA
Scheda ENG
Link

Andrea Fagarazzi e I-Chen Zuffellato sono due performer, registi e autori indipendenti che collaborano dal 2005. Realizzano progetti in cui esplorano i concetti corporei utilizzando diversi linguaggi espressivi tra cui la performance e l’arte visiva, per investigare la diversità in relazione all’identità e la sua alterità. Questionano l’atto performativo, le sue forme e la sua relazione con il pubblico. Hanno curato le immagini promozionali per Opera Estate Festival 2007 di Bassano del Grappa. La loro prima performance Io Lusso – con disegno del suono a cura di Davide Tidoni – è stata sostenuta dal bando Dimora Fragile 07/08 – Festival Es.Terni ed ha ottenuto il 3° premio a EXTRA – segnali dalla nuova scena italiana 2007/’08 “per aver affrontato seduzioni e contraddizioni della società dell’immagine sabotandone i codici attraverso il linguaggio del corpo”. Nel 2008 la video-installazione Olympia Sottovuoto è finalista al premio internazionale di Madrid Culturas – Awards & Exhibition for the Intercultural Dialogue, un evento con l’egida del Ministero della Cultura Spagnolo. Dal 2010 vengono annoverati tra le realtà più irrompenti del panorama performativo in Italia con il progetto Enimirc – che si avvale della collaborazione alla realizzazione di Aqua-Micans Group – una performance che attraverso un processo di decostruzione del crimine, mette in discussione, in bilico il rapporto tra performer e spettatori coinvolgendoli direttamente sulla scena; il progetto è stato sostenuto dai bandi di residenza e co-produzione Moving_Movimento 2009 di Fabbrica Europa Firenze, React! Festival di Santarcangelo 2009-2011, Teatro Fondamenta Nuove di Venezia, B.motion – OperaEstate Festival. Nel 2010 sono impegnati anche in progetti diretti singolarmente: Mellemrum Festival / Site Specific Solo Project in Copenhagen (Fagarazzi), Exotica in Bangkok e Kortrjik (Zuffellato). Nel 2011 il Centro Arcobaleno – comunità di riabilitazione psico-sociale di Arzignano (VI) – li invita a realizzare un progetto teatrale. Il risultato di questa collaborazione è Kitchen Of The Future, un lavoro che parte da traumi e sogni dei 36 utenti e operatori, tra i 18 e 60 anni, coinvolti sulla scena per confluire in una serie di ritratti che intercettano il disagio. Le loro produzioni sono presenti a livello nazionale e internazionale tra cui B.motion – OperaEstate Festival di Bassano, Santarcangelo Festival, Es.Terni Festival, Contemporanea Colline Festival di Prato, Teatro i Milano, Fabbrica Europa Firenze, Xing – Raum di Bologna, Armunia Inequilibrio Festival di Castiglioncello, APAP meeting 09/Goldegg in Austria, Museo do Oriente in Lisbona (PT), l’Animal a l’Esquena di Celrà-Girona (ES), Centro Coreografico Martin Padron de la Gomera – Canarie (ES), Festival Italia Creativa, Teatro i di Milano, Primavera dei Teatri di Castrovillari, La Conigliera di Castelminio di Resana, Omissis Festival Gradisca d’Isonzo, Zoom Festival di Scandicci, ed altri.

Andrea Fagarazzi & I-Chen Zuffellato are two indipendent directors, performer and authors collaborating since 2005. In their projects they explore the bodily concepts, constantly investigating the diversities in relation to the identity and its multiplicity. In their works they use diverse expressive languages such as dance, performance and visual art. They question the act of performing, its forms and its relation to the public. They have curated the promotional images for Opera Estate Festival 2007 in Bassano del Grappa. Their first performance Io Lusso – with sound design curated by Davide Tidoni – has won the production prize Dimora Fragile 2008 – Festival Es.Terni (IT) and it has received the 3rd Prize at EXTRA – segnali dalla nuova scena italiana 07/08, “for having dealt with seductions and contraddictions of the society of image sabotaging the codes through the language of the body “. In 2008 their video-installation Olympia Sottovuoto is nominated in Madrid for the international Culturas – Awards & Exhibition for the Intercultural Dialogue, an event under the aegis of Spanish Ministry of Culture. Since 2010 they are recognized as one of the most “break in” reality of the italian performing field with their performance Enimirc – with the collaboration to the making of by Aqua-micans Group – a performance that through a process of deconstruction of crime puts in discussion, on the verge, the relationship between performer and spectator. The project has been supported by Moving_Movimento 2009 in Fabbrica Europa, React! Festival Santarcangelo 2009-2011, Movimenti 2010 – Teatro Fondamenta Nuove di Venezia, OperaEstate Festival Veneto. In 2010 they worked also on individual project: Mellemrum/Nørrebro – Site Specific Solo Festival in Copenhagen (Fagarazzi), Exotica in Bangkok and Kortrjik (Zuffellato). In 2011 the Centro Arcobaleno – community for the psycho-social rehabilitation in Arzignano – Italy, invites them to realize a theatrical project. The result of this collaboration is Kitchen Of The Future, a performance that start from dreams and traumas of the 36 guests and health workers – between 18 and 60 years old – to flow into a series of portraits that intercepts the malaise. In 2013 they receive the prize Premio Città Impresa ai giovani talenti delle Venezie for their activity contribute to the growth of the italian country. Their productions have been nationally and internationally presented such as APAP meeting 09/Szene Salzburg (AU), Fabbrica Europa in Firenze, Santarcangelo Festival 40, Museo do Oriente in Lisboa (PT), Es.Terni – International Festival of Contemporary Art in Terni (IT), Contemporanea/Colline/Festival Prato, Inequilibrio Armunia Festival di Castiglioncello, Primavera dei Teatri in Castrovillari, l’Animal a l’Esquena cos creacio i pensament Celrà – Girona (ES), Centro Coreografico Martin Padron de la Gomera Canarie (ES), Festival Italia Creativa, B.motion – OperaEstate Festival, Teatro i in Milano, Primavera dei Teatri in Castrovillari, La Conigliera di Castelminio di Resana, Omissis Festival Gradisca d’Isonzo, Zoom Festival di Scandicci, among others.

Se vuoi aggiungerti a Veneto Factory o suggerire delle modifiche a questa pagina clicca qui

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
show
 
close