ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Babiloniateatri

BABILONIA TEATRI

 

Scheda ITA
Scheda ENG
Link

Babilonia Teatri è diretta da Enrico Castellani e Valeria Raimondi.
Babilonia Teatri è Luca Scotton, Alice Castellani.
Babilonia Teatri collabora con Stefano Masotti, Vincenzo Todesco, Gianni Volpe, Francesco Speri, Marco Olivieri.

Babilonia Teatri ha casa ad Oppeano, località Le merle.

Babilonia Teatri è gli spettacoli ad oggi creati:
Panopticon Frankenstein, 2006 (finalista Premio Scenario Infanzia 2006, vincitore di Piattaforma Veneto di Operaestate Festival Veneto 2007)
Underwork – spettacolo precario per tre attori tre vasche da bagno tre galline -, 2007
made in italy, 2008 (Premio Scenario 2007, nomination Premi Ubu 2008 novità italiana/ricerca drammaturgia, Premio Vertigine 2010)
Pop Star, 2009
Pornobboy, 2009
Babilonia Teatri vince il Premio speciale Ubu 2009 per la capacità di rinnovare la scena, mettendo alla prova la tenuta del linguaggio e facendo emergere gli aspetti più inquieti e imbarazzati del nostro stare nel mondo attraverso l’uso intelligente di nuovi codici visuali e linguistici.
The best of , 2010 (Premio Off del Teatro Stabile del Veneto)
The end, 2011(Premio Ubu 2011 novità italiana/ricerca drammaturgia, nomination Premio Ubu 2011 spettacolo dell’anno)
Babilonia Teatri vince il Premio Hystrio alla Drammaturgia 2012
The Rerum Natura – progetto speciale da the end, 2012
Babilonia Teatri vince il PremioEnriquez Sirolo 2012 nella categoria Nuovi linguaggi di impegno sociale e civile, sezione Teatro di ricerca
Pinocchio, 2012 debutto ufficiale 8-9 dicembre 2012 Teatro Storchi, Modena

Babilonia Teatri è stata sostenuta da Viva Opera Circus, Operaestate Festival Veneto, Festival delle Colline Torinesi, Festival Internazionale Castel dei Mondi di Andria, Santarcangelo 40, C.R.T. Centro di Ricerca per il Teatro di Milano, Teatro di Roma.

Babilonia Teatri è per un teatro pop. Per un teatro rock. Per un teatro punk.
I nostri spettacoli sono dei blob teatrali.
Delle playlist cristallizzate.
Uno specchio riflesso.
Raccontare, fotografare, fermare delle schegge di realtà.
Riflettere il mondo. Nutrirsi del mondo.
Con cinismo. Con affetto.
Con rabbia e indignazione.

Se vuoi aggiungerti a Veneto Factory o suggerire delle modifiche a questa pagina clicca qui

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
show
 
close