ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

banner

ALESSANDRO PALESE

 

Scheda ITA
Scheda ENG
Link

Questa è la storia di Alessandro Palese…
Piccolo montanaro che nasce il 12/11/1986 a San Daniele Del Friuli (ud)
ma vive fino all’età di 19 anni a Gemona Del Friuli (ud)
per poi trasferirsi per motivi di studio e lavoro a Venezia
dove risiede tutt’ora .

Ale cresce sotto l’occhio vigile e iperprotettivo della nonna Mary. Rude donna friulana che lo cresce a formaggio e cibi di produzione propria. Immerso in un pulito clima culturale montanaro e agricolo, dove il vino rappresenta l’unica cosa davvero entusiasmante che la vita può offrire e molto isolato da quella che è la “vita di città”.
La sua scarsa propensione alle attività ricreative lo spinge a dedicare la sua intera infanzia a disegnare.
I suoi disegni hanno particolari influenze avendo avuto , come unica finestra sul mondo, le raccolte: Esplorando il corpo umano, Dinosauri, e altri prodotti che negli anni ‘90 sua nonna collezionava, (questo a causa di un disturbo di personalità che la portava costantemente a collezionare qualsiasi cosa che poteva “vincere” con i “bollini della spesa”).
Ale disegna continuamente, riempie i momenti di “relax” con film horror, ed è così che partendo dal fascino per i dinosauri ed evolvendo gli interessi al mondo degli insetti, e poi delle bombe, dei fumetti e applicandoli alla figura umana, nascono bizzarri esseri deformati spesso calvi e rigonfi di ansia sociale e ipocondria.
La famiglia l’ha sempre costretto a svolgere attività fisica per cercare di crescere con sani princìpi , fino a quando lo skateboarding non ha fatto capolino nella sua vita, condizionandola totalmente, facendolo approcciare con un clima culturale abbastanza diverso da quello in cui era cresciuto.
Ale decide di spostarsi in quella che ai suoi occhi è una gigantesca città e si iscrive all’Istituto D’Arte Giovanni Sello a Udine con indirizzo fotografia e filmica.
Sognando di diventare un regista di film horror, si diploma.
Si trasferisce nella “vicina” Venezia, per frequentare l’ Accademia Di Belle Arti ( cercando nel frattempo un lavoro che gli consenta di pagarsi l’affitto ).
Ma non abbandona la passione per lo skateboarding e per l’arte in generale.
Sente l’esigenza di combinare la sua forte passione per l’espressione filmica, la musica, il disegno, la fotografia, allo skateboarding.
Inizia a dedicarsi al mondo degli skateboarding videos .
Di conseguenza nel 2009 pubblica il suo primo video: “Snooze” , assieme all’amico Gianluca Miotto.
Snooze riscuote un inatteso successo per le sue aspettative, che lo motiva a dedicarsi da solo alla creazione di un nuovo video: ” Sketchbook “, video auto prodotto che viene pubblicato nel 2011. Il video unisce tutte le sue passioni, il disegno, la fotografia, l’illustrazione, l’animazione e la musica in un unico prodotto. Il progetto, riscuote questa volta un grande successo, e positive recensioni sui vari media del mondo dello skateboarding. Alcuni dei quali l’hanno eletto tra i migliori video del panorama italiano.

E continua a lavorare per molti altri progetti che vanno dalla fotografia al disegno al videomaking, alla passione per i video musicali, sperando un giorno di poter trovare un modo per poter vivere di questo. Al momento è coinvolto nella realizzazione di un nuovo skateboarding video, e nel tempo che rimane si dedica con tutto se stesso alla ricerca di nuovi metodi espressivi, gestisce assieme a degli amici “ Skatenostro ” un sito che raccoglie una personale visione dello skateboarding. Pubblica con regolarità sul suo tumblr personale le sue piccole opere.
Segretamente tenta di dedicare la sua vita ad un progetto che possa dargli la possibilità di vivere delle sue passioni.

This is the story of Alessandro Palese …
A small man from the mountains. Born on 12/11/1986 in San Daniele del Friuli (ud)
Gemona Del Friuli (ud) was his home until the age of 19
then moved to study and work in Venezia.
where he resides now.

Ale grows under the watchful eye of an overprotective grandmother named Mary. Rude woman who grew up this boy .raised between cheese and foods of own production, grew up in a farmic culture . Where the wine is the only exciting thing that life has to offer and very isolated from what is the “city life”.
His unwillingness to recreational activities led him to devote his entire childhood into drawing.
His drawings had particular influences, as the only window on the world, the collections: Exploring the human body, dinosaurs, and other products of the 90’s his grandmother collected (either due to a personality disorder that took her constantly to collect anything that could “win” with “stickers shopping”).
Ale draws constantly, filling the moments of “relax” with horror movies, and their dinosaurus fascination and evolving interest in the world of insects, and then bombs, cartoons, and applying them to the human figure, bizarre beings are born often deformed bald characters bulging of social anxiety and hypochondria.
The family has always forced to engage in physical activity to try to grow up with healthy principles, until the skateboarding peep into his life, totally making approach with a cultural climate quite different from that one in which he grew up.
Ale decides to move in Udine for studyng and enrolled at the Institute of Arts Giovanni Sello, with address: photography and film.
Dreaming of becoming a director of horror films, he graduated.
He moved to the “close” Venice to attend the ‘Academy of Fine Arts (while trying a job that allows him to pay the rent).
But does not abandon his passion for skateboarding and art in general.
He feels the need to combine his passion for the expression film, music, design, photography, skateboarding.
So he began to devote himself to the world of skateboarding videos.
As a result in 2009 he released his first video, “Snooze”, together with his friend Gianluca Miotto.
Snooze receives an unexpected success in his expectations, which motivates him to devote itself to the creation of a new video: “Sketchbook”, self-produced video that was released in 2011. The video combines all his passions, design, photography, illustration, animation and music in a single product. The project, this time collecting a great success, and positive reviews of the various media in the world of skateboarding. Some of them have chosen as one of the best video of the Italian landscape.

He continues to work for many other projects ranging from photography to design to videomaking, passion for music videos, hoping one day to find a way to live with this. He is currently involved in the construction of a new skateboarding video, and in the time remaining devotes himself entirely to the search for new methods of expression, manages together with friends “Skatenostro” a site that collects personal vision of skateboarding. Regularly publishes on his personal Tumblr his smaller works.
Secretly try to devote his life to a project that can give you the chance to live his passions.

Se vuoi aggiungerti a Veneto Factory o suggerire delle modifiche a questa pagina clicca qui

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
show
 
close